Descrizione

Agriturismo immerso nella quiete delle campagne siracusane, ideale per soggiorni o eventi da vivere in piena tranquillità a contatto diretto con la natura. Trattamento Pernottamento e prima colazione. Posizione Situato a Palazzolo Acreide, in una posizione privilegiata nel cuore del barocco siciliano dichiarato patrimonio universale dall’Unesco.

Luogo ideale per soggiorni, cerimonie, compleanni e piccoli congressi. Una sala ristorante con cucina tipica ed una piccola sala eventi sono a disposizione dei più esigenti clienti alla ricerca di un ambiente di vita sano o di un contesto di lavoro sereno. Appartamenti indipendenti, ampia area verde ombreggiata dagli ulivi secolari e, una piscina in mezzo al rigoglioso giardino. Un luogo dove la dolcezza delle colline, l’intensità del sole, l’ombra degli ulivi e dei carrubi restituiscono esperienze uniche.

Appartamenti: Gli appartamenti del sono stati ristrutturati seguendo i canoni architettonici delle antiche masserie. Dodici appartamenti indipendenti, dispongono di connessione internet, tv satellitare, ambienti climatizzati, angolo cottura e si affacciano tutti sul giardino con un proprio patio. Bilocali 9, ciascuno con quattro posti letto, un bagno ed una cucina attezzata. Monolocali 3, ciascuno con due posti letto, un angolo cottura attrezzato e un bagno.

Servizi: Aria condizionata, TV satellitare LCD, Minifrigio, Cassaforte e Connessione WI-FI, Piscina.

Posizione: privilegiata per la visita di: Noto, Modica, Ragusa Ibla, Scicli, Caltagirone, Buccheri, Siracusa, queste le principali cittadine dislocate nel raggio di pochi chilometri dal Borgo. Oppure, per la visita di itinerari naturalistici alla scoperta dei parchi e delle riserve naturali come: la bellezza del mare della riserva di Vendicari, le spiagge dorate di Fontane Bianche, gli scogli di Cala Bernardo, i laghetti vulcanici di Cava Grande del Cassibile ed il parco del Ciane.

Servizi aggiuntivi: Possibilità di abbinare trasferimenti da e per aeroporto di Catania.

Siracusa

SiracusaSiracusa Città sul mare tra le più belle del Mediterraneo, ricca di storia e di monumenti, Siracusa esprime tutta la varietà e complessità dalla preistoria ai giorni nostri. In una posizione fortunata (una grande terrazza calcarea che si affaccia sulla sottostante linea costiera) e dotata di un magnifico porto naturale, la citta odierna è divisa

Sports & nature

Sports & natureRiserva Naturale di Vendicari Costituita da una stretta striscia di terra lungo la fascia costiera che va da Noto a Pachino, la Riserva Naturale di Vendicari è una vera e propria oasi di pace e ristoro per molte specie di uccelli, ma anche per l'uomo stanco del caos della città. Il parco di Vendicari è una pianura caratterizzata da dune, coste rocciose e dai tre pantani (Pantano Piccolo, Grande e Roveto) separati l'uno dall'altro da poche decine di metri e dal mare. Tra i tre solo il Pantano Piccolo nei periodi di siccità, non si prosciuga mai grazie alla presenza di sorgenti di acqua salmastra. Pantano Roveto è, invece, il più esteso e la foce che lo collega al mare è solitamente interrata. La vegetazione sommersa, la microfauna, le particolari condizioni di salinità fanno di questi luoghi un'area prediletta dall'avifauna migratoria. La riserva di Vendicari è considerata, infatti, "l'albergo degli uccelli", un luogo di sosta dove riposarsi e alimentarsi prima di raggiungere le coste africane. Qui s'incontrano ogni anno migliaia di uccelli di regioni diverse: Polonia, Ungheria, Francia, Svezia, Finlandia, tundra siberiana, Danimarca e Olanda. Le presenze più numerose si registrano a dicembre, ma anche in autunno e in primavera. Passeggiando nella riserva si possono ammirare splendidi paesaggi. Il complesso del castello svevo del XV secolo, le case dei pescatori, gli stabilimenti per la lavorazione del pesce e la settecentesca tonnara con la sua alta ciminiera che vigila sull'area protetta. Costruzioni che ci riportano indietro nel tempo, quando la costa circostante ospitava uno dei porti più importanti del siracusano. Avvicinandosi al mare si scorgono spiagge e scogliere che diradano in magnifiche calette, stagni, canneti ed alberi di diversa altezza. Il paesaggio primaverile è un'esplosione di colori: dal verde del lentisco e della palma nana al giallo della ginestra e del crisantemo, dal rosso dei papaveri al viola del timo, al blu dell'iris, al bianco del giglio marino.

+ leggi di più...