Descrizione

Hotel Costituito da un corpo centrale che si eleva sul mare, poco distante dalla riserva naturale di Vendicari. Trattamento pensione completa o mezza pensione. Posizione situato a sei chilometri dalla città di Noto, capitale del barocco siciliano, affacciato sulle limpide acque del Mar Ionio, ad appena 25 Km., la splendida Siracusa.

A Noto Marina sulla costa sud-orientale della Sicilia a circa 75 km dall’aeroporto di Catania. L’albergo è situato direttamente sul mare al centro di due belle spiagge dorate e sabbioso che si affacciano sulle limpide acque del Mare Ionio. A pochi chilometri dal suo lido si sviluppa l’incontaminata Riserva Naturale di Vendicari dove nidificano migliaia di uccelli migratori provenienti dal nord Europa. A 6 km dall’albergo si trova la città di Noto, capitale del barocco siciliano, il cui insieme architettonico ed urbanistico di altissimo pregio che per il suo valore culturale è stato dichiarato patrimonio europeo.  La zona circostante all’albergo è ricca inoltre di testimonianza storiche ed archeologiche del suo passato: Noto Antica, Eloro, le necropoli sicule e Siracusa.

Le camere: 143 standard sono tutte dotate di servizi e corredate di telefono, TV color, aria condizionata a fasce orarie e su richiesta, frigobar.

Ristorante con ricco servizio di buffet per la prima colazione, pranzo e cena. Vino locale e acqua minerale inclusi.

Spiaggia di sabbia privata antistante l’albergo, ricavata dal litorale di scogliera ed attrezzata con sdraio ed ombrelloni.

Servizi: Hall con annesso bar, terrazza panoramica, sala soggiorno e lettura, bar in piscina e in spiaggia, parrucchiere, bazar,due piscine di cui una per bambini attrezzate con ombrelloni, sdraio. Accessibile ai disabili. Animali ammessi di piccola taglia escluso luoghi comuni, da segnalare all`atto della prenotazione. Si accettano carte di credito.

Tessera Club icon pagamento diretto in loco, include: campo da tennis a pagamento in notturna, campo polivalente per pallavolo e calcetto, ping-pong, campo da bocce, freccette, vela e wind-surf dal 15/06 al 15/09, beach volley, palestra, teatro interno e anfiteatro esterno per l’animazione, discoteca, piano bar, miniclub 4/12 anni. A pagamento servizio baby sitting, corsi individuali delle attività svolte nel club, sci d’acqua e corsi diving.

Servizi aggiuntivi: possibilità di abbinare trasferimenti da e per aeroporto di Catania.

Siracusa

SiracusaSiracusa Città sul mare tra le più belle del Mediterraneo, ricca di storia e di monumenti, Siracusa esprime tutta la varietà e complessità dalla preistoria ai giorni nostri. In una posizione fortunata (una grande terrazza calcarea che si affaccia sulla sottostante linea costiera) e dotata di un magnifico porto naturale, la citta odierna è divisa

Sports & nature

Sports & natureRiserva Naturale di Vendicari Costituita da una stretta striscia di terra lungo la fascia costiera che va da Noto a Pachino, la Riserva Naturale di Vendicari è una vera e propria oasi di pace e ristoro per molte specie di uccelli, ma anche per l'uomo stanco del caos della città. Il parco di Vendicari è una pianura caratterizzata da dune, coste rocciose e dai tre pantani (Pantano Piccolo, Grande e Roveto) separati l'uno dall'altro da poche decine di metri e dal mare. Tra i tre solo il Pantano Piccolo nei periodi di siccità, non si prosciuga mai grazie alla presenza di sorgenti di acqua salmastra. Pantano Roveto è, invece, il più esteso e la foce che lo collega al mare è solitamente interrata. La vegetazione sommersa, la microfauna, le particolari condizioni di salinità fanno di questi luoghi un'area prediletta dall'avifauna migratoria. La riserva di Vendicari è considerata, infatti, "l'albergo degli uccelli", un luogo di sosta dove riposarsi e alimentarsi prima di raggiungere le coste africane. Qui s'incontrano ogni anno migliaia di uccelli di regioni diverse: Polonia, Ungheria, Francia, Svezia, Finlandia, tundra siberiana, Danimarca e Olanda. Le presenze più numerose si registrano a dicembre, ma anche in autunno e in primavera. Passeggiando nella riserva si possono ammirare splendidi paesaggi. Il complesso del castello svevo del XV secolo, le case dei pescatori, gli stabilimenti per la lavorazione del pesce e la settecentesca tonnara con la sua alta ciminiera che vigila sull'area protetta. Costruzioni che ci riportano indietro nel tempo, quando la costa circostante ospitava uno dei porti più importanti del siracusano. Avvicinandosi al mare si scorgono spiagge e scogliere che diradano in magnifiche calette, stagni, canneti ed alberi di diversa altezza. Il paesaggio primaverile è un'esplosione di colori: dal verde del lentisco e della palma nana al giallo della ginestra e del crisantemo, dal rosso dei papaveri al viola del timo, al blu dell'iris, al bianco del giglio marino.

+ leggi di più...